lunedì 10 ottobre 2011

Top 10 dei peggiori politici italiani

Buonasera, anche se sono mezzo distrutto dall'influenza mi è venuta l'ispirazione per stilare una simpatica classifica dei 10 peggiori personaggi politici italiani.
Dichiaro fin da subito che i signori Berlusconi Silvio, Bossi Umberto, Andreotti Giulio, D'alema Massimo e Bersani Pierluigi sono fuori concorso per ovvi meriti, loro sono i peggiori ad honorem.
Premetto che non guardo al colore della bandiera politica.

Bando alle ciance via alla TOP 10!

10. Franco Frattini, ministro degli esteri.
Decima posizione per il nostro ministro degli esteri, sempre presente quando c'è da far fare brutta figura all'Italia nel mondo, le sue parole di oggi riguardo all'asse Berlino-Parigi hanno ancor di più rafforzato la sua posizione nella classifica puntando prepotentemente a una scalata senza precedenti.
FRIGNETTA

09. Gianni Alemanno, sindaco di Roma.
Un musicista viene quasi ammazzato di botte fuori da un locale della capitale, la soluzione? Semplice, vietiamo la vendita di alcolici nelle ore serali.
Tappezziamo le periferie di manifesti pro-operato del sindaco per la sicurezza, il risultato? Semplice, più sparatorie che durante il periodo d'oro della banda della Magliana.
A voi le conclusioni.
BATMANNO

08. Ignazio La Russa, ministro della difesa.
Picchiatore, nostalgico del ventennio incallito, sguardo da pazzo, deliri di onnipotenza, serve altro?
CAMERATA

07.Giorgio Stracquadanio, parlamentare.
Tra le sue più belle dichiarazioni troviamo: "La sinistra vince i referendum perchè stanno a casa sul pc a non fare un cazzo", "Fare il camionista non è un lavoro fisicamente logorante" o, la migliore "Prostituirsi per far carriera politica non è peccato".
Genio della mediocrità, risulterebbe quasi comico se, purtroppo, non fosse un rappresentante dello stato.
LUOGO COMUNE

06. Romano Prodi, ex premier, leader del PD in formalina.
I risultati dei suoi (pochi per fortuna) anni al governo sono sotto gli occhi di tutti, ogni tanto si risveglia dal letargo per attaccare il suo vecchio compagno di P2 tanto per far scena, l'IRI, l'area Euro e l'Italia intera ancora ringraziano.
IBERNATO

05. Domenico Scilipoti, segretario del Movimento di Responsabilità Nazionale (ahahahahaha cit. Parenzo).
Un genio, un assoluto genio dell'ignoranza messo al servizio di chi gli offre di più!
Sono ormai leggenda le sue eroiche gesta atte a salvare un governo che manco la mente malata si Hitler avrebbe concepito, fannullone, assenteista, sbruffone e per di più ancora convinto di aver un'importanza da cui non può non prescindere il bene del paese, fra poco ce lo ritroveremo col suo amico di merenda, tal Gaetano Saya (altro fenomeno da circo) alla guida del nuovo MSI.
PREZZOLATO

04. Daniela Santanchè, sottosegretario a qualcosa, donna di mondo e urlatrice.
La Giovanna D'Arco dei nostri tempi, è sempre in prima linea per difendere colui che, fino a qualche anno fa, secondo lei vedeva le donne solo in orizzontale, angelo custode dei diritti delle donne, un giorno ha scoperto che sdraiarsi a gambe aperte da i suoi frutti (qualcuno ha detto Stracquadanio?) e da lì la Danielona nazionale ha fatto magie regalandoci perle di rara bellezza!
EROINA

03. Riccardo De Corato, ex vice-sindaco di Milano.
Penso abbia avuto una delle infanzie più difficili di sempre il nostro Riccardino, me lo immagino a 7 anni a lavorare in miniera per mantenere la famiglia, altrimenti non si spiegherebbe l'accanimento nei confronti dei centri sociali, delle manifestazioni, delle feste in piazza nel capoluogo lombardo.
All'elezione di Pisapia sindaco si narra addirittura che gruppi di giovani si siano riuniti sotto la sua abitazione al grido "DE CORATO DISOCCUPATO".
TRISTE

02. Dario Franceschini, deputato PD, ex segretario nazionale.
"Berlusconi vattene", "Berlusconi vattene", "Berlusconi vattene" oppure "Berlusconi se ne deve andare".
Questo il programma da leader del PD di Dario Franceschini, se è stato addirittura rimpiazzato da Bersani siamo a cavallo...
INCOMPRESO

01. Carlo Giovanardi, scemo del villaggio, deputato e sottosegretario alla razza umana.
Un emerito coglione, ecco l'ho detto, si un emerito coglione!
Colui che vede bombe nei cessi di aerei caduti senza che neanche un porta-sapone si sia rotto, colui che ha definito Stefano Cucchi ammazzato di botte in caserma "un drogato anoressico", colui che condanna l'Ikea per una pubblicità che raffigura coppie omosessuali come anticostituzionale, un fenomeno che proprio oggi ha detto di fare un test anti-droga ai trader di borsa perché secondo lui la crisi è colpa della cocaina...
Si merita tutta la sua prima posizione, ha lottato come un leone e ora guarda tutti dal gradino più alto del podio!!
Grande Carlo sei tutti noi!!!
IDIOTA

Menzioni speciali per: Renato Brunetta (metterlo in classifca sarebbe come sparare sulla croce rossa), Renzo Bossi (no comment), Sandro Bondi (dopo i maltrattamenti subiti da Della Valle non me la sentivo, sono un amante degli animali), Alessandra Mussolini (nonno Benny si starà rivoltando nella tomba) e tutti gli altri politici che ogni giorno ci stanno facendo rimpiangere di non essere nati in Somalia...
Grazie di cuore!!!!

Gabriele

10 commenti:

La Leggivendola ha detto...

guarda, non pensare che io voglia difendere Prodi in quanto sua fan o che altro, ma... dai, Brunetta e Sacconi sono peggio xD non esiste che lui sia peggiore di loro! ... dio, come si fa a stilare i primi 10? con sta bella situazione bisognerebbe fare almeno i primi 50...
(poi, deh, per me Prodi qualcosina di carino l'aveva fatto. le tasse erano più eque e la riforma della scuola non era malvagia...)

gabriele vangelista ha detto...

Nooo dai veramente Prodi è indifendibile!!!!
Sarebbe come difendere Donato Bilancia dicendo che è un bravo ragazzo XD!!
Comunque Brunetta l'ho semplicemente estromesso perchè lui è al di sopra(sotto?) di queste classifiche, è il sommo idiota per eccellenza!!
E' fuori concorso per ovvi motivi!!!
Sacconi è solo undicesimo gli altri son veramente dei cavalli di razza!!

Francesco Zaffuto ha detto...

Complimenti a Giovanardi, non mi aspettavo Franceschini al secondo posto ma la qualifica d'incompreso la merita.

marginalia ha detto...

Condivido ;-)

Ma senti, scusa la banalità, non potresti scrivere con un carattere più grande e chiaro? Faccio un po' fatica a leggerti (e non dirmi che sarà l'età)

nico ha detto...

Bravissimo, mille verità fra innumerevoli risate! Prometti bene ragazzo! Sono contento che ti si fatto...vedere :-) Un abbraccio a te

gabriele vangelista ha detto...

Grazie mille delle attenzioni :)
Per Francesco: Franceschini penso sia l'emblema di un'opposizione che rasenta il grottesco in Italia, purtroppo per lui la leadership della classifica sarà un miraggio finché ci sarà il Carletto in parlamento...
Per Marginalia: non sei la prima che mi dice la stessa cosa del font..ma a me piace tanto :(
Per Nico: grazie mille dei complimenti che ricambio al tuo bellissimo blog!!
A presto!!!!
Un abbraccio!

Anonimo ha detto...

Scusa eh, e BERLUSCONI???

Franco dell'anna ha detto...

che i politici italiani siano tra i peggiori in Europa e forse al mondo è cosa certa! perlomeno la stragrande maggioranza di loro non vale una lira! non vale un centesimo! del resto, se avessimo avuto una classe politica composta da gente seria e onesta non ci ritroveremmo ancora nelle condizioni di "disperazione" in cui ci ritroviamo! ma, siccome abbiamo una classe politica che fa acqua da tutte le parti e composta in maggioranza da persone che pensano soltanto a riempirsi le loro tasche e che del popolo italiano non se ne fregano niente e allora è chiaro che non usciremo mai da questa crisi profonda!

daft punk ha detto...

Intanto continuiamo a votare Salvini

daft punk ha detto...

Intanto continuiamo a votare Salvini